chi sono

Valentina about  me le mamme del caffèMi chiamo Valentina. A Milano vivo, lavoro e balzello di qua e di là.
Dopo una vita che il destino mi ha portato a vivere tra sole donne mi trovo ora (destino monello) a vivere in una casa circondata da soli uomini (il Grande P, il medio P e il piccolo Pi) che mi richiedono tantissimo carburante ma sono il mio motore.
Molta dell’energia che mi occorre la trovo nelle donne che mi circondano.

7 pensieri su “chi sono

  1. Cara Valentina, ho letto con grande piacere le tue “avventure” di mamma, mi hanno riportata indietro di anni (tu dici secoli parlando di te, io dirò un millennio) quando anch’io avevo una piccolaVi con la quale ho giocato tantissimo. Nei tuoi racconti ho ritrovato la magia delle piccole grandi scoperte che si fanno avendo la pazienza e la fantasia di viverle attraverso gli occhi di un bimbo. Questo è possibile se non soffochiamo mai il bambino che siamo stati e che magari nascosto è sempre in ognuno di noi. Continua così avrai senz’altro dei bimbi sereni, un abbraccio Peca

  2. Cara amica Vale!!!
    che bel sito hai fatto!!! mi piace!!!!
    poi ho scoperto delle foto bellissimo di confetti. Grazie tanto e faccio vedere la famiglia in giappone! ( non ho fatto nessun foto così bello!)
    Kiss H

  3. ciao cara mamma Valentina, ho trovato per caso il tuo blog e mi è piaciuto..anche io circondata da tre maschietti marito compreso! super incasinata ma piena di sorrisi la nostra vita…
    ti vorrei seguire ma non trovo il “bottone” giusto :) fammi sapere dove c’è l’hai nascosto..vedo solo prin.it al momento

    in ogni caso passa anche tu da me..tua spero presto follower
    http://mamma-manager.blogspot.it/2013/09/benvenuto-settembresi-riparte.html

    • Ciao Terry (giusto?),
      grazie e piacere di conoscerti, sono passata da te e ti seguirò molto volentieri.
      Il bottone non l’hai trovato perché non c’è… Rimedierò quanto prima, per ora ne ho trovati alcuni che non mi soddisfano.
      A presto!

    • Salut Cynthia, je te souhaite bonne chance dans ton aventure et surtout amuse-toi c’est ce qui est important. Effvetiecment ta mère Lizette a été une bone vendeuse dans la ville de Clermont car je vois beaucoup de casquettes. De ton oncle et aussi du maire de Clermont GROS BISOUS.

    • I definitely have issues with the “my day is ruined” thing – if I eat dessert after lunch, i feel compelled to eat another one after dinner because “i already fell off the bandwagon today” I just remind myself that one treat is one treat – it doesn’t have to last all day!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>